MFW UOMO 2020/2021

Gennaio è dedicato all’uomo. A Gennaio, tra Londra, Firenze, Milano e Parigi, il meglio della moda uomo per l’autunno inverno 2020/2021.

La London Fashion Week Men’s apre le porte alla nuova stagione anche se è con Pitti Uomo 97 che subentrano tutte le news. A seguire la Paris Fashion Week Men’s .

Pitti Uomo 97

Quest’anno il tema del Pitti Uomo sarà lo Show your flags at Pitti: il set design curato da Alessandro Moradei, dove ognuno dei 1203 brand presenti sventola il proprio heritage, per celebrare il nuovo formale della moda maschile. Ospiti di Pitti saranno Jil Sander, Stefano Pilati e Telfar

Tra i brand emergenti italiani più attesi Sergio Rossi Uomo, seguito da Chiara Boni che lancia in store a Firenze Trailblazer, la sua prima collezione tutta al maschile composta da 5 basic must have made in Italy 

Il ritorno della sfilata singola

I fratelli Dean e Dan Caten tornano con l’uomo. Infatti, Dsquared2 inizierà la fashion week al maschile con una sfilata che celebra i primi 25 anni del marchio.

Ma la vera tendenza di quest’anno è il ritorno della sfilata singola: Gucci torna nel calendario della MFW con un défilé interamente dedicato alle collezioni uomo nell’ultimo giorno della manifestazione. 

Per quanto riguarda Versace, come anticipato in precedenza salterà l’appuntamento di gennaio della MFW per presentare le sue collezioni autunno inverno 2020/2021 a febbraio, nell’ambito di Milano Moda Donna.

Rientri e nomi nuovi

Ritornano alla MFW Ermenegildo Zegna, seguito da Iceberg, Prada, Msgm. Restano protagonisti indiscussi delle sfilate della MFW Marni, Fendi e Giorgio Armani. Tra i nuovi nomi internazionali invece, si segnalano Marco De Vincenzo, Fabio Quaranta, Reshake e Han Kjøbenhavn.

La sfilata di Ermenegildo Zegna autunno inverno 2019/2020

 

L’Inghilterra, protagonista a Milano

A Milano quest’anno tornano anche Stella McCartney e Alexander McQueen.

La Milano Fashion Week si prepara ad accogliere diversi designer inglesi, grazie a una collaborazione siglata dalla Camera con il British Fashion Council, come il prodigioso Samuel Ross con il suo brand A Cold Wall.

Un look della sfilata A Cold Wall autunno inverno 2019/2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...