EVENTO DELIBERTI: DIADORA RAVE

Deliberti e Diadora presentano #DiadoraRave: il 12 settembre Evento esclusivo presso lo store in via dei Mille, 54 per il lancio della nuova Rave Leather Pop. Special guest: Nu Guinea DJ Set + Keys

LA COLLEZIONE SNEAKER E ABBIGLIAMENTO DIADORA HERITAGE AUTUNNO/INVERNO 2019

La collezione Diadora Heritage autunno/inverno 2019 è un omaggio agli anni ’90 e al passato glorioso del brand. “Light Your Fire” — il payoff di Diadora dal 1992 al 1998 — torna in vita per celebrare quegli anni, un’epoca effervescente caratterizzata da trend iconici e da movimenti che hanno influenzato i decenni a venire. Protagonista indiscussa di questa decade, grazie a modelli di stile indelebili, Diadora Heritage onora il gran ritorno dei “Nineties” recuperando la propria eredità storica e trasformando i capi dei cataloghi di questi anni in outfit contemporanei per giovani trendsetter.

DIADORA HERITAGE “RAVE” SNEAKER

Nel 2019 la linea Heritage diventa più che mai un vero e proprio punto di riferimento per lo street style contemporaneo. Forte del proprio know-how, l’azienda rende omaggio ai modelli retro-running degli anni 90’. Il risultato è Rave, modello dal DNA sportivo e dall’animo street; sintesi perfetta di cura sartoriale, elementi OG dei cataloghi performance del tempo e una palette colore in puro stile ‘90. Rave viene rivisitata grazie ad un mix & match di materiali non convenzionali e high-tech che da sempre contraddistingue Diadora Heritage – pelle pieno fiore, suede premium, calzetta in neoprene – e all’applicazione di dettagli provenienti dal mondo del trekking. La scuola, d’ispirazione trail-running anni 90’ riprende i battistrada tipicamente utilizzati per terreni scoscesi mentre i lacci rimandano a quelli utilizzati per gli scarponi da montagna. Disponibile in 3 varianti: Leather Pop (pelle pieno fiore e suede) Leather Nylon (Nylon premium, pelle pieno fiore, nucuck) e Suede Leather (pelle pieno fiore e suede).

NU GUINEA

Il duo Nu Guinea, formatosi a Napoli e ora di stanza a Berlino, crea delle sonorità influenzate dall’idea di un luogo esotico, forse immaginario, frutto di una costante ricerca musicale nel passato. Il loro percorso può essere definito come un’indagine storica sulla musica da “dancefloor” nel suo senso più puro. La chiave è la contaminazione fra generi musicali nata dall’incontro fra differenti culture e popolazioni. Il progetto nasce dall’idea di jam sessions, fusioni tra sintetizzatori elettronici e strumenti tradizionali, caratterizzato da un suono che non mira alla perfezione, ma alla “genuinità” e che può essere inteso come una forma in costante mutamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...