Deliberti x Boiler Room

Nel 2010 Blaise Belville, fondatore di Boiler Room, invitò Dj Tristian Richards e Femi Adeyemi, fondatore di radio NTS, a registrare un mixtape per la sua piattaforma online.

La prima sessione Boiler Room è stata registrata utilizzando un condotto della webcam attaccato al muro di una sala caldaia in disuso,  la sessione venne trasmessa in diretta online su USTREAM, ottenendo sin da subito un ottimo riconoscimento da parte della stampa.

In poco più di un anno Boiler room ha emerso come una delle più importanti emittenti di musica underground, presentando esibizioni di musicisti e dj per lo più elettronici tra cui  Theo Parrish, Jamie XX, SBTRKT, Jamie Moon, Mount Kimbie, Thom Yorke e collaborando successivamente con vari festival musicali tra cui Sonar, Dekmantel e Dimensions.

10 Dicembre 2015, Boiler Room in collaborazione con Deliberti sceglie Napoli per una session senza eguali, sottolineando il lustro della sua scena underground.

La scelta della line up è formata da cinque icone della napoletanità nel panorama del clubbing:  Joseph Capriati, casertano, uno dei talenti italiani maggiormente riconosciuti, accompagnato in prima linea dal mostro sacro della culla techno napoletana Markantonio. Luigi Madonna, figlio del groove anni 90’ e dell’ambiente partenopeo, che ha sfornato anche gli altri due talenti che hanno chiuso la squadra, Gaetano Parisio e Flavio Folco.

 

 

In 2010 Blaise Belville, founder of Boiler Room, invited Dj Tristian Richards and Femi Adeyemi, founder of NTS radio, to record a mixtape for his online platform.

The first Boiler Room session was recorded using a webcam duct attached to the wall of a disused boiler room, the session was broadcast live online on USTREAM, getting a good recognition from the press right away.

In just over a year Boiler room has emerged as one of the most important underground music broadcasters, presenting performances by musicians and DJs mostly electronic including Theo Parrish, Jamie XX, SBTRKT, Jamie Moon, Mount Kimbie, Thom Yorke and subsequently collaborating with various music festivals including Sonar, Dekmantel and Dimensions.

December 10, 2015, Boiler Room in collaboration with Deliberti chooses Naples for a session without equal, underlining the lustre of its underground scene.

The choice of the line up is formed by five Neapolitan icons in the clubbing scene: Joseph Capriati, from Caserta, one of the most recognized Italian talents, accompanied in the forefront by the sacred monster of the Neapolitan techno cradle Markantonio. Luigi Madonna, son of the groove of the 90s and the Neapolitan environment, who also produced the other two talents who closed the team, Gaetano Parisio and Flavio Folco.

12295373-999860363393008-1073642744253880261-n

 

JOSEPH CAPRIATI DJ SET

MARKANTONIO DJ SET 

LUIGI MADONNA DJ SET 

FLAVIO FOLCO DJ SET 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...