Davide Squillace x Deli - Music

Deli-Music 08 by Davide Squillace

“For me, the best year will come from how I feel about it in retrospect. It’s important for our team to stay interested in what we are doing and remain proud of our work.”

Nato a Siena, cresciuto a Napoli, dopo un viaggio a londra scopre finalmente la musica elettronica.

Noto anche come Eriko Tanabe o Omix, Davide Squillace è un dj/produttore italiano che vanta di essere uno degli artisti più impegnati nella musica elettronica.

Completati  gli studi alla Scuola di Ingegneria del suono di Napoli lascia la sua città natale per Barcellona nel 2004, ma non ha mai smesso di studiare. Pubblica una vasta gamma di produzioni con numerose etichette prestigiose: Desolat, Minus, Ovum, Hot Creations, Kaoz Theory, SCI+TEC, GetPhysical, Cadenza, Resopal e Morris Audio, per citarne solo alcune. In questo periodo fonda le sue etichette: Sketch, Minisketch, Hideout e Titbit.

Il 2012 è stato un anno significativo per Squillace, ha lanciato l’esclusivo This and That Lab, una fusione di think tank artistico e etichetta discografica, This and That è una piattaforma per Davide e altri artisti per sviluppare progetti creativi nella musica, nell’arte visiva, nel design, nella moda e nella scrittura.

Il suo approccio nei confronti del rapporto tra musica e arti visive si consolida nella sua ultima collaborazione con Marcel Burlon. Grande fan della casa di moda, Davide comprava da lui tutto quello che trovava. Il risultato è stato un’unica uscita, “Gaulicho”, e una serie limitata di magliette e braccialetti in edizione limitata.

Altro progetto artistico e musicale di Davide Squillace è Blender, un nuovissimo concetto di eventi che ha debuttato all’Art Basel del 2015. L’idea di ogni evento Blender è quella di registrare dati, suoni e persino interazioni sociali di tutta la notte per essere mixati ed elaborati in modo da creare un’opera d’arte tridimensionale.

Ultimo progetto di Davide guarderà al proprio passato. Quasi vent’anni fa, Davide ha registrato una collezione di brani su nastro per un progetto chiamato Telemaco. Le tracce erano ambientali e sperimentali, un mondo lontano dai set. L’idea è di usare questi vecchi dischi come ispirazione per un vero e proprio album pieno di materiale originale.

 

 

Born in Siena, raised in Naples, after a trip to London he finally discovered electronic music.

Also known as Eriko Tanabe or Omix, Davide Squillace is an Italian dj/producer who boasts of being one of the most engaged artists in electronic music.

After completing his studies at the School of Sound Engineering in Naples, he left his hometown for Barcelona in 2004, but never stopped studying. He publishes a wide range of productions with many prestigious labels: Desolat, Minus, Ovum, Hot Creations, Kaoz Theory, SCI+TEC, GetPhysical, Cadenza, Resopal and Morris Audio. In this period he founded his labels: Sketch, Minisketch, Hideout and Titbit.

2012 was a significant year for Squillace, he launched the exclusive This and That Lab, a fusion of artistic think tank and record label, This and That is a platform for Davide and other artists to develop creative projects in music, visual art, design, fashion and writing.

His approach to the relationship between music and visual arts is consolidated in his latest collaboration with Marcel Burlon. A big fan of the fashion house, Davide bought everything he could find from him. The result was a single release, “Gaulicho”, and a limited edition series of t-shirts and bracelets.

Another artistic and musical project by Davide Squillace is Blender, a brand new event concept that debuted at Art Basel in 2015. The idea behind every Blender event is to record data, sounds and even social interactions all night long to be mixed and processed to create a three-dimensional work of art.

Davide’s latest project will look back to his past. Almost twenty years ago, Davide recorded a collection of songs on tape for a project called Telemaco. The tracks were environmental and experimental, a world away from the sets. The idea is to use these old records as inspiration for a real album full of original material.

Eriko Tanabe o Omix, non è certo uno che riposa sugli allori: il DJ / produttore italiano potrebbe rivendicare di essere uno degli artisti più impegnati nella musica elettronica. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...