MONCLER + RICK OWENS: UNA COLLAB INTROSPETTIVA

 

Prima del lancio ufficiale della collezione Moncler + Rick Owens, la partner e complice creativa della designer, Michèle Lamy, si è recata a Milano per una giornata di discussioni e performance su più livelli. A bordo del tour bus personalizzato e progettato da Rick Owens, il veicolo è servito come scenario iper-personale per la serie di discussioni intime. Il bus ha attraversato il deserto del Nevada prima di arrivare a Milano per rivelare la collaborazione allo spettacolo Moncler 2020.

 

Ispirato all’autore di Jacques Rivette del 1969 L’Amour Fou, con temi che spaziano dal bello al grintoso, dalla moderna cultura milanese all’attivismo ambientale, attraverso i richiami di Zoom. Lamy si è spinto oltre i confini della cultura, della comunicazione e soprattutto di genere, mostrando come vivere in uno spazio emotivo senza territorio o comfort zone, comunicando con gli ospiti del mondo esterno dall’isolamento del bus.

Tra i partecipanti alla conversazione, il proprietario del Ristorante D’O’ Davide Oldani, Vittorio Da Mosto, co-fondatore di Venice Calls e promotore del vivere sostenibile e Paolo Rosso, produttore d’arte con sede a Venezia che gestisce i programmi di microclima, ricerca Guwahati e di eco-conservazione RedHero. L’ultimo appuntamento è una conversazione culturale con Alessio Ascari, fondatore della rivista Kaleidoscope, e Myriam Ben Salah, curatrice indipendente e direttrice e curatrice capo della Renaissance Society di Chicago.

Al termine della giornata, Lamy ha tenuto un’intensa e intima conversazione con i membri della sua famiglia. Questo preludio è servito come introduzione alla comprensione di Moncler da parte di Rick Owens.

L’isolamento, la protezione e lo slancio sono le mie impressioni su ciò che Moncler rappresenta, e l’applicazione della mia estetica a una bolla isolante da viaggio è stata la mia risposta alla sfida della collaborazione, ha detto Owens.

Il designer ha sviluppato la collaborazione genderless sull’idea di un piumone attraverso forme concettuali e architettoniche. Volumi estremi sono reinterpretati in calze di nylon Moncler ed espressi in una tavolozza di nero, argento e polvere, realizzata in una serie di trapuntature a raggiera. Oltre a bombardieri, puffers e parka, Owens propone anche modelli in cachemire, magliette stampate, pantaloni della tuta, bermuda e persino un’opzione di scarponi da neve.

La collezione Moncler + Rick Owens è disponibile ora sul sito web di Moncler e sul nostro sito web.

PIUMINO TONOPAH                                 PIUMINO PORTEVILLE

 

PIUMINO CYCLOPIC                               PIUMINO PORTEVILLE ARGENTO

 

GIACCA CASUAL NESBITT

 

PIUMINO COYOTE IN PELLE NERA 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...