FOOTWEAR AND MENSWEAR: MIHARA YASUHIRO’s HISTORY

SHOP NOW

IT:

Mihara Yasuhiro designer giapponese classe 1972 che ancora studente ha esordito nella moda, entrando giovanissimo al Tama Art University di Tokyo. Nel 1994 ha creato la sua prima collezione di sneakers e si è fatto notare per il suo stile moderno ed innovativo.

Poi le fortunatissime co-lab con il colosso Puma, fino al lusso con la sua prima collezione uomo presentata a Milano.  

L’evoluzione estetica di Mihara è molto cambiata negli anni, ma è stata sempre fortemente influenzata  dallo stile Yankee o American Casual che si viveva a Tokyo negli anni 90;

La ricerca dei pezzi perfetti vintage a quel tempo, la scena della moda giovanile giapponese era fortemente influenzata dagli stili casual e militari americani, che a loro volta hanno influenzato le prime collezioni di Mihara.

Oggi il designer è stanco della globalizzazione e vuole tornare alle origini, a se stesso ed al suo mondo “Sono stanco di questo globalismo e delle persone che usano iPhone tutto il tempo. In un’epoca in cui le informazioni sono diventate molto più facili da ottenere a livello globale, mi sono rivolto alla localizzazione di me stesso con ciò che mi circonda“, ha scritto Mihara Yasuhiro, nelle sue note di raccolta per le sue ultime collezioni maschili e femminili.

Il suo stile non è alla più alla ricerca della perfezione,  ma dell’imperfezione perchè nell’imperfetto c’è il bello; la sua strategia è giocare con i difetti e rendere straordinario ciò che apparentemente ordinario.

La collezione SS22 Maison Mihara Yasuhiro pone tanta attenzione ai dettagli tasche, bottoni, zip, motivi, temi e colori, cuciture, tessuti, ricami, applicazioni, spalle cadenti su una giacca di jeans patchwork, una giacca M65 splendidamente indossata con la patta fuori posto, gli elementi appaiono off-kilter o oversize, poiché Yasuhiro ha giocato con i tagli per ottenere costruzioni deformi. Yasuhiro eleva lo streetwear con colpi di scena eclettici perchè il suo karma è cambiare restando ancorati al passato.

________________________________

EN:

Mihara Yasuhiro Japanese designer born in 1972 who made his debut in fashion while still a student, entering Tokyo’s Tama Art University at a very young age. In 1994 he created his first collection of sneakers and was noted for his modern and innovative style.

Then the very successful co-labs with the giant Puma, up to luxury with its first men’s collection presented in Milan.

Mihara’s aesthetic evolution has changed a lot over the years, but has always been strongly influenced by the Yankee or American Casual style that was lived in Tokyo in the 90s;

The pursuit of the perfect vintage pieces at that time, the Japanese youth fashion scene was heavily influenced by American casual and military styles, which in turn influenced Mihara’s early collections.

Today the designer is tired of globalization and wants to go back to his origins, to himself and to his world “I’m tired of this globalism and of the people who use iPhones all the time. In an age where information has become much easier to getting globally, I turned to localizing myself with what surrounds me “wrote Mihara Yasuhiro, in his collection notes for his latest men’s and women’s collections.

His style is no longer in search of perfection, but of imperfection because in the imperfect there is beauty; his strategy is to play with flaws and make the seemingly ordinary extraordinary.

The SS22 Maison Mihara Yasuhiro collection pays so much attention to detail pockets, buttons, zips, patterns, themes and colors, stitching, fabrics, embroidery, applications, drooping shoulders on a patchwork denim jacket, a beautifully worn M65 jacket with the flap out of place , elements appear off-kilter or oversize, as Yasuhiro played with cuts to get misshapen constructions. Yasuhiro elevates streetwear with eclectic twists because his karma is to change while remaining anchored to the past.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...